Categoria: Area Emergenze
Pagina 1 di 2

24 Luglio 2023

La Misericordia è Arezzo. Arezzo è la Misericordia.

La nostra Arciconfraternita ha una presenza nuova in Arezzo. Accanto ai servizi assicurati in linea con la nostra secolare tradizione, si stanno realizzando molteplici altre attività, basate sul volontariato di relazione che sta generando un rinnovato legame con la cittadinanza aretina. Leggere i fatti di questi giorni in città.

21 Giugno 2023

IT-Alert

A tutti i possessori di smartphone o cellulari: in Toscana, mercoledì 28 giugno, a mezzogiorno, riceveranno un sms che è un test d’avviso per una grave emergenza (naturalmente simulata). Si chiama IT-Alert ed è il nuovo sistema di allarme pubblico individuale della Protezione Civile.

Argomenti

10 Giugno 2023

L’uomo che sussurra alle ruspe

Un volontario della Misericordia di Arezzo esperto in MMT Macchine Movimento Terra si è recato in Emilia-Romagna per dare una mano al seguito della colonna nazionale di Protezione Civile. Nelle sue parole l’indescrivibile esperienza e tutto il valore di un esempio.

17 Marzo 2023

Esercitazione di Protezione Civile con le Misericordie di Arezzo e del Valdarno

Alla presenza e con la partecipazione delle Misericordie valdarnesi di San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Faella, San Giustino Valdarno e Cavriglia il gruppo Protezione Civile della Misericordia di Arezzo ha svolto un’esercitazione congiunta presso il Centro Polifunzionale di Protezione Civile di via Setteponti ad Arezzo.

16 Marzo 2022

Di ritorno dal’Ucraina

Davvero un gesto di gran cuore quello di aver offerto tanta disponibilità a un viaggio così lungo e in un momento come questo: i nostri due autisti volontari Adriano Bondi e Serafino Mammoli da ieri possono dire “missione compiuta”.

Categorie

Area Emergenze
16 Marzo 2022

La Misericordia di Arezzo parte per gli aiuti all’Ucraina

I volontari autisti Adriano Bondi e Serafino Mammoli a bordo di un mezzo attrezzato della Misericordia di Arezzo, sigla “M-31”, carico di generi di prima necessità, sono appena partiti alla volta di Firenze – il Mercafir – punto di raccordo delle Misericordie della Toscana, dove si uniscono agli altri 18 mezzi della colonna mobile delle Misericordie per raggiungere la località di “Sobrance” in Slovacchia.

Categorie

Area Emergenze